La Tomografia Assiale Computerizzata (TAC)-min
Condividi su:

La Tomografia Assiale Computerizzata

Il dipartimento di diagnostica del Centro Medico Arcidiacono si arricchisce di un nuovo reparto TAC di ultima generazione in grado di fornire immagini eccellenti con una riduzione delle dosi fino all’80% grazie alla tecnologia iDose⁴.
La TAC, acronimo di Tomografia Assiale Computerizzata, è una tecnica di imaging medico che utilizza raggi X per creare immagini dettagliate del corpo umano. Questa tecnologia è fondamentale per la diagnosi e il monitoraggio di una vasta gamma di condizioni mediche, consentendo ai medici di visualizzare le strutture interne del corpo in modo non invasivo.

Il nuovo reparto TAC del Centro Medico Arcidiacono è dotato della tecnologia iDose⁴, che rappresenta un significativo passo avanti nella riduzione delle dosi di radiazioni a cui i pazienti sono esposti durante la procedura. Grazie a questa innovazione, i medici possono ottenere immagini ad alta risoluzione con una quantità molto inferiore di radiazioni rispetto alle tradizionali macchine TAC.

La tecnologia iDose⁴ è basata su algoritmi avanzati e sofisticati che consentono una personalizzazione delle dosi in base alle specifiche esigenze del paziente. Ciò significa che la dose di radiazioni viene adattata in tempo reale durante la scansione, garantendo una quantità ottimale per ottenere immagini nitide e dettagliate senza compromettere la sicurezza del paziente.

Questa riduzione delle dosi è particolarmente importante per pazienti sensibili alla radiazione, come i bambini e le donne in gravidanza. Inoltre, la tecnologia iDose⁴ consente di ottenere immagini di alta qualità anche per pazienti obesi o con difficoltà respiratorie, grazie alla sua capacità di compensare le variazioni anatomiche.

Oltre alla riduzione delle dosi, il reparto TAC di ultima generazione del Centro Medico Arcidiacono offre anche altre caratteristiche innovative. Tra queste vi è la possibilità di eseguire scansioni più rapide, riducendo così il tempo che il paziente trascorre nella macchina e migliorando il comfort complessivo. Inoltre, la qualità delle immagini ottenute è eccezionale, consentendo ai medici di effettuare diagnosi più accurate e precise.

L’aggiunta del nuovo reparto TAC di ultima generazione al dipartimento di diagnostica del Centro Medico Arcidiacono rappresenta un importante miglioramento nella capacità di diagnosi e monitoraggio delle condizioni mediche. Grazie alla tecnologia iDose⁴, è possibile ottenere immagini eccellenti con una riduzione significativa delle dosi di radiazioni, garantendo la sicurezza e il comfort dei pazienti. Questo reparto offre quindi un servizio di alta qualità, consentendo ai medici di effettuare diagnosi più accurate e precise per una cura ottimale dei pazienti.

VAI AL REPARTO TAC

 

La Tomografia Assiale Computerizzata (TAC)-min

A cosa serve fare la TAC

La Tomografia Assiale Computerizzata (TAC) é una metodica radiologica che, utilizzando radiazioni di tipo X, é in grado di ricostruire grazie delle sezioni del corpo anche al di sotto del millimetro, grazie all’utilizzo di programmi informatici particolari.

A cosa serve fare la TAC?

Questa tecnica di imaging medico ha molteplici utilizzi e può fornire informazioni dettagliate su diverse patologie e condizioni del corpo umano. In particolare, la TAC è ampiamente utilizzata per la diagnosi e il monitoraggio delle malattie croniche, delle lesioni traumatiche e dei tumori.

La TAC è anche estremamente utile nella valutazione delle lesioni traumatiche, come quelle causate da incidenti stradali o cadute. Le immagini ad alta risoluzione fornite dalla TAC consentono ai medici di identificare fratture ossee, emorragie interne o danni ai tessuti molli. Queste informazioni sono essenziali per determinare il trattamento adeguato e prevenire complicanze a lungo termine.

Inoltre, la TAC viene impiegata nella diagnosi e nella stadiazione dei tumori. Grazie alla sua capacità di rilevare anche piccole lesioni e di fornire informazioni dettagliate sulla loro localizzazione e dimensione, la TAC è fondamentale per la pianificazione del trattamento oncologico. In molti casi, la TAC viene utilizzata insieme ad altri esami di imaging, come la risonanza magnetica o la PET, per ottenere una valutazione completa della malattia.

Infine, la TAC può essere utilizzata anche per monitorare l’efficacia dei trattamenti medici o chirurgici. Ad esempio, dopo un intervento chirurgico, la TAC può essere utilizzata per verificare se l’operazione ha avuto successo o se è necessario apportare modifiche al piano terapeutico.

La Tomografia Assiale Computerizzata è una metodica radiologica estremamente versatile e utile nella diagnosi e nel monitoraggio di varie condizioni del corpo umano. Grazie alla sua capacità di fornire immagini dettagliate e precise, la TAC viene impiegata nella valutazione delle malattie cardiovascolari, delle lesioni traumatiche e dei tumori.

Nel campo delle malattie cardiovascolari, la TAC è in grado di individuare ostruzioni o anomalie nelle arterie coronarie, consentendo ai medici di valutare la presenza di stenosi o occlusioni vascolari. Questa informazione è fondamentale per pianificare interventi chirurgici o procedure invasive come l’angioplastica coronarica.

Nel caso di lesioni traumatiche, la TAC fornisce immagini ad alta risoluzione che permettono ai medici di identificare fratture ossee, emorragie interne o danni ai tessuti molli. Queste informazioni sono essenziali per determinare il trattamento adeguato e prevenire complicanze a lungo termine.

La TAC gioca un ruolo fondamentale anche nella diagnosi e nella stadiazione dei tumori. Grazie alla sua capacità di rilevare anche piccole lesioni e fornire informazioni dettagliate sulla loro localizzazione e dimensione, la TAC è essenziale per la pianificazione del trattamento oncologico. Spesso viene utilizzata in combinazione con altri esami di imaging per ottenere una valutazione completa della malattia.

Infine, la TAC può essere utilizzata anche per monitorare l’efficacia dei trattamenti medici o chirurgici. Ad esempio, dopo un intervento chirurgico, la TAC può essere utilizzata per verificare se l’operazione ha avuto successo o se è necessario apportare modifiche al piano terapeutico.

In sintesi, la Tomografia Assiale Computerizzata è una tecnica di imaging medico estremamente versatile che fornisce informazioni dettagliate e precise su diverse patologie e condizioni del corpo umano. Grazie alla sua alta risoluzione spaziale e alla possibilità di ottenere immagini in tempo reale, la TAC è fondamentale per la diagnosi, il monitoraggio e la pianificazione del trattamento di varie patologie.

VAI AL REPARTO TAC

 

La Tomografia Assiale Computerizzata (TAC) (2)-min

 

La TAC, acronimo di Tomografia Assiale Computerizzata

La TAC, acronimo di Tomografia Assiale Computerizzata, è una tecnica diagnostica che sfrutta le radiazioni ionizzanti (o raggi X) per ottenere immagini dettagliate, in versione tridimensionale, di aree anatomiche specifiche del corpo umano (es: encefalo, ossa, vasi sanguigni, organi addominali, organi toracici, vie respiratorie ecc.).
La TAC è stata introdotta per la prima volta negli anni ’70 ed è diventata uno strumento fondamentale nella pratica medica. Grazie alla sua capacità di fornire immagini ad alta risoluzione e dettaglio, la TAC consente ai medici di visualizzare con precisione le strutture interne del corpo umano e di individuare anomalie o patologie.

Il funzionamento della TAC si basa sull’acquisizione di una serie di immagini a sezioni trasversali del corpo, ottenute attraverso l’utilizzo di un tubo a raggi X che ruota attorno al paziente. Queste immagini vengono poi elaborate da un computer che le combina per creare una rappresentazione tridimensionale dell’area esaminata. Grazie a questa tecnologia avanzata, i medici possono analizzare dettagliatamente gli organi e i tessuti interni del paziente, consentendo una diagnosi più accurata.

La TAC può essere utilizzata per diagnosticare una vasta gamma di condizioni mediche, tra cui tumori, lesioni traumatiche, malattie cardiovascolari e patologie polmonari. Inoltre, la TAC può essere impiegata per monitorare l’efficacia di un trattamento in corso o per pianificare interventi chirurgici.

Nonostante i numerosi vantaggi offerti dalla TAC, è importante sottolineare che si tratta di una tecnica che utilizza radiazioni ionizzanti. Pertanto, è fondamentale che venga utilizzata con la massima cautela e solo quando strettamente necessario. I medici devono valutare attentamente i rischi e i benefici della TAC per ogni paziente, tenendo conto dell’esposizione alle radiazioni e delle possibili conseguenze.

La TAC è una tecnologia diagnostica avanzata che consente di ottenere immagini dettagliate e tridimensionali del corpo umano. Grazie a questa tecnica, i medici possono diagnosticare e monitorare patologie in modo più preciso ed efficace. Tuttavia, è importante utilizzare la TAC con la massima cautela, valutando attentamente i rischi e i benefici per ogni paziente. La TAC rappresenta un importante strumento nella pratica medica, ma deve essere utilizzata in modo responsabile per garantire la sicurezza dei pazienti.

TAC a Roma

Il Centro medico Arcidiacono è un poliambulatorio specializzato in TAC a Roma, che è generalmente indicata dopo l’esecuzione di esami radiografici o ecografici o in seguito a visite specialistiche. La Tomografia Computerizzata, abbreviata comunemente come TAC, è una tecnica di imaging medico avanzata che utilizza raggi X per creare immagini dettagliate del corpo umano. Questo tipo di esame fornisce informazioni precise e dettagliate sulla struttura interna del corpo, consentendo ai medici di diagnosticare e monitorare una vasta gamma di condizioni mediche.

La TAC a Roma presso il Centro medico Arcidiacono viene eseguita utilizzando apparecchiature all’avanguardia e guidata da un team di professionisti altamente qualificati. Grazie alla loro esperienza e competenza, i medici sono in grado di ottenere immagini chiare e accurate che possono essere utilizzate per diagnosticare problemi come lesioni, tumori, malattie cardiovascolari e altre patologie.

Uno dei vantaggi principali della TAC rispetto ad altri tipi di imaging è la sua capacità di fornire immagini tridimensionali del corpo. Questo permette ai medici di ottenere una visione più completa delle strutture interne e consente loro di individuare eventuali anomalie o alterazioni nella forma o nella dimensione degli organi. Inoltre, la TAC può essere utilizzata per guidare interventi chirurgici minimamente invasivi, consentendo ai chirurghi di visualizzare con precisione l’area da trattare.

Al Centro Medico Arcidiacono la TAC viene eseguita con attenzione alla sicurezza dei pazienti. I medici adottano tutte le precauzioni necessarie per ridurre al minimo l’esposizione ai raggi X e utilizzano dosi di radiazioni il più basse possibile. Inoltre, viene prestata particolare attenzione alle esigenze individuali dei pazienti, garantendo un ambiente confortevole e rassicurante durante l’esame.

Grazie alla TAC a Roma presso il Centro medico Arcidiacono, i pazienti possono beneficiare di una diagnosi tempestiva e accurata, consentendo loro di ricevere il trattamento adeguato nel minor tempo possibile. La TAC è uno strumento fondamentale nella pratica medica moderna e consente ai medici di fornire cure di alta qualità ai propri pazienti.

VAI AL REPARTO TAC

 

La Tomografia Assiale Computerizzata (TAC) 1

Contattaci per richiedere informazioni o per prenotare una prima visita!

Chiama lo 062070889

 

Centro specializzato in TAC a Roma
Centro medico Arcidiacono

VAI AL REPARTO TAC

La Tomografia Assiale Computerizzata  (TAC)

Condividi su:
Write a comment:

*

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2020 © Copyright Centro Medico Arcidiacono

P.IVA 09714261006

PEC: ciemmea@pec.it

Policy Privacy

Per Info 06.2070889

Privacy Policy