Quali esami fare in post menopausa per la diagnosi precoce dei tumori
Condividi su:

 

Quali esami fare in post menopausa per la diagnosi precoce dei tumori al seno e dell’endometrio?

La mammografia è l’esame radiologico che riguarda ogni donna a partire da un’età che va dai 40 anni in su.

Come test di screening a livello regionale è previsto 2 volte l’anno tra i 50 e i 69 anni. Secondo i nuovi protocolli, ogni anno tra i 40 e i 49 anni.

L’importanza di un esame come questo si può intuire solo riflettendo sull’elevata incidenza del tumore al seno. Nel 2019 solo in Italia si sono registrati circa 53.500 nuovi casi.

Incidenza che però – e questo è il dato incoraggiante che deve muovere alla prevenzione – viene compensata dalla percentuale (90%) dei casi in cui si riesce a guarire dal carcinoma mammario.

Tutto sta nell’agire in tempo!

Anche perché il tumore alla mammella è una patologia multifattoriale, ossia le cause possono essere tante e diverse. Quindi, la prevenzione secondaria – ovvero la diagnosi precoce – è l’arma più potente che abbiamo!

Mammografia in post menopausa

Il rapporto stretto tra vita riproduttiva della donna e rischio di tumore al seno richiede un’attenzione particolare alla diagnosi precoce.

Infatti, il rischio di tumore mammario aumenta in relazione a diversi fattori di rischio legati anche alla menopausa tardiva.

La mammografia in post menopausa è uno degli esami radiologici da eseguire almeno 1 volta l’anno, a prescindere dall’età.

L’esame che si esegue mediante mammografo sfrutta i raggi X per valutare la struttura della ghiandola mammaria mediante 2 proiezioni radiografiche: una dall’alto e l’altra di lato.

Quando e chi, invece, può  eseguire l’ecografia al seno?

 

Quando fare l’Ecografia al Seno

L’ecografia mammaria rientra in quel percorso diagnostico che dovrebbe iniziare in età più giovane, nelle donne tra i 30 e i 40 anni.

A differenza della mammografia, l’ecografia si effettua attraverso una sonda a ultrasuoni che riesce a esplorare meglio la mammella giovane, molto più densa e ricca di ghiandola.

In qualche caso, tuttavia, l’ecografia mammaria deve integrarsi alla mammografia (quando ad esempio si deve valutare la presenza di noduli).

Quali sono i segnali da non sottovalutare

Parlare di diagnosi precoce implica anche un breve accenno ai segnali da non sottovalutare, e tra questi il dolore al seno non deve generare alcun timore.

I segnali da attenzionare sono:

  • sanguinamento dal capezzolo
  • alterazione / retrazione del capezzolo o della cute

Vediamo ora un altro esame diagnostico che ogni donna, inclusa la donna in post menopausa, dovrebbe fare contestualmente alla visita ginecologica.

Quando e perché fare l’Ecografia Pelvica?

Nella considerazione di quali esami fare in post menopausa, si deve tener conto anche dell’aspetto ginecologico della donna in questa fase della vita.

In generale, l’ecografia pelvica si dovrebbe eseguire almeno una volta l’anno, contestualmente alla visita ginecologica, perché dà informazioni importanti rispetto alla salute delle ovaie e alle possibili patologie anche benigne del corpo dell’utero, il tessuto coinvolto dai fibromi uterini.

L’esame diventa ancora più importante nelle donne in post menopausa per valutare lo spessore dell’endometrio, la mucosa interna dell’utero che in assenza di stimolo ormonale – dovrebbe essere più sottile. L’eventuale ispessimento potrebbe rappresentare il rischio di tumore dell’endometrio.

L’ecografia si esegue mediante una sonda a ultrasuoni che si introduce all’interno della vagina, fino a toccare il collo dell’utero per analizzarne la struttura.

 

Se hai bisogno di altre informazioni sugli esami da fare in menopausa, contatta oggi stesso il Centro Medico Arcidiacono di Roma allo 06 20 70 889.
Con la nostra Struttura collaborano Medici specializzati nel trattamento di Osteoporosi, Dietologi e Personal Trainer qualificati in Medical Fitness, Trattamenti Dimagranti, ecc.

 

Quali esami fare in post menopausa per la diagnosi precoce dei tumori al seno e dell’endometrio? – Centro Medico Arcidiacono

 

 

Condividi su:
Write a comment:

*

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2020 © Copyright Centro Medico Arcidiacono

P.IVA 09714261006

PEC: ciemmea@pec.it

Policy Privacy

Per Info 06.2070889

Privacy Policy